La tradizionale cena dei «Muradur & Buscarin» a Borgiallo in sostegno di Loris

Raccolta la cifra record di 9mila e 875 euro.

La tradizionale cena dei «Muradur & Buscarin» a Borgiallo in sostegno di Loris
Rivarolo, 26 Novembre 2019 ore 13:58

Anche quest’anno la tradizionale cena dei «Muradur & Buscarin» a Borgiallo è stata un successo: raccolta la cifra record di 9mila e 875 euro in sostegno di Loris Augusti.

Cena dei «Muradur & Buscarin»

Profondo senso civico, grande maturità, impegno e voglia di aiutare il prossimo. Sono gli ingredienti segreti che hanno determinato il successo della tradizionale cena dei «Muradur & Buscarin». L’iniziativa, giunta alla quinta edizione, non ha deluso le attese. E’ stata organizzata dal comitato dei vecchi priori «Muradur & Buscarin», in collaborazione con l’Associazione turistica Pro loco Borgiallo e il patrocinio del Comune.

A sostegno del piccolo Loris

La festa, dedicata al padrino boscaiolo Dario Cesare, si è tenuta in piazza Trucano in un padiglione enogastronomico andato praticamente «tutto esaurito». Dopo aver aiutato negli anni passati le scuole della Valle Sacra e aver contribuito a rendere cardio-protetti i paesi della zona con l’acquisto di cinque defibrillatori semiautomatici donati alla comunità, i promotori dell’evento si sono ancora una volta confermati campioni di solidarietà aiutando, con una sottoscrizione a premi ad hoc, il piccolo Loris Augusti: il bimbo canavesano di 6 anni che dovrà sottoporsi ad una delicata e costosa operazione negli Stati Uniti d’America per poter camminare e correre da solo.

Raccolta una cifra record

Per centrare l’obiettivo è sceso in campo un dream team di infaticabili priori dal cuore d’oro: Gianni Verdaglio, Davide e Paolo Sacchetto, Luca Fenoglio, Giorgio Cagninej, Andrea e Fabrizio Fegatelli, Massimo Giacobina, Riccardo Perono, Andrea Monteu e Diego Bertello. «Torniamo ad essere muratori e boscaioli – hanno scritto sui social gli affiatati componenti del gruppo della Valle Sacra – Non per far festa ma nel nostro lavoro quotidiano. Contenti, stanchi, ma orgogliosi di aver raggiunto un obiettivo. Noi abbiamo organizzato, la gente ci ha seguito nel portare a buon fine questo sogno: il sogno di camminare per il piccolo Loris. Ringraziamo veramente tutti, a cominciare dagli sponsor che hanno supportato l’iniziativa della cena. Nei giorni scorsi abbiamo completato l’opera e consegnato il ricavato alla famiglia del bimbo cuorgnatese». Pallottoliere alla mano, è stata raccolta la cifra record di 9mila e 875 euro. Missione compiuta per i Muradur & Buscarin che già guardano alla prossima cena: «Squadra vincente non si cambia ! Il padrino per la cena del prossimo anno l’abbiamo già trovato. Cercheremo di aiutare qualcuno come sempre !».

3 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità