Cronaca
episodio di violenza

Lavoratore Teknoservice aggredito a Rivarossa da un cittadino

Ieri la raccolta nel comune è stata sospesa.

Lavoratore Teknoservice aggredito a Rivarossa da un cittadino
Cronaca Alto Canavese, 18 Gennaio 2022 ore 12:54

Lavoratore Teknoservice aggredito a Rivarossa da un cittadino, il consigliere regionale Claudio Leone: "La tensione, acuita dalla situazione pandemica, non può essere la scusante per la violenza che è sempre inaccettabile".

Lavoratore Teknoservice aggredito a Rivarossa

Il gravissimo episodio è avvenuto ieri, lunedì 17 gennaio 2022 a Rivarossa intorno alle 14.30. Un operatore Teknoservice è stato aggredito da un cittadino mentre stava svolgendo il proprio lavoro di raccolta dei rifiuti. L'aggressione è giunta al termine di un diverbio fra l'operatore e il cittadino. A causa dell'episodio ieri pomeriggio la raccolta rifiuti non si è svolta nel comune, l'operatore ha collaborato con i carabinieri per gli accertamenti di rito e poi si è recato in ospedale per accertamenti.

Il consigliere regionale Claudio Leone

"Ancora un atto di violenza nei confronti dei lavoratori, prima gli autisti dei bus ora i nostri operatori della TeknoService. Situazioni di questa gravità rendono indispensabile una presa di posizione da parte di tutti: istituzioni e cittadini. Non sono le solite parole di circostanza, ma non si può subire aggressioni solo perché si è in strada al servizio della collettività". Massima solidarietà espressa dal consigliere regionale della Lega Salvini Piemonte Claudio Leone all’operatore ecologico aggredito a Rivarossa durante lo svolgimento delle sue mansioni.

“Ho contattato TeknoService per conoscere le condizioni del loro addetto - ha commentato Leone, canavesano che presiede la commissione Commercio del Consiglio regionale del Piemonte -, episodi come questo rischiano ormai di passare inosservati. La tensione, acuita dalla situazione pandemica, non può essere la scusante per la violenza che è sempre inaccettabile.”

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter