Menu
Cerca

Le pagelle di fine anno ai parlamentari

Rivarolo. Openbilanci ha tracciato una classifica sullo stato di produttività parlamentare della XVII legislatura. Attraverso elementi quantitativi e qualitativi è stata valutata l'azione l'azione di deputati e sentaori. Ecco la classifica.

Le pagelle di fine anno ai parlamentari
Cronaca 24 Dicembre 2016 ore 21:15

Rivarolo. Openbilanci ha tracciato una classifica sullo stato di produttività parlamentare della XVII legislatura. Attraverso elementi quantitativi e qualitativi è stata valutata l'azione l'azione di deputati e sentaori. Ecco la classifica.

Rivarolo. Openbilanci ha tracciato una classifica sullo stato di produttività parlamentare della XVII legislatura. Attraverso elementi quantitativi e qualitativi è stata valutata l'azione l'azione di deputati e sentaori. Essere molto presenti in aula non basta ad avere un alto indice di produttività. L’elemento più influente è un altro: il ruolo o l’incarico dei singoli parlamentari. Perciò tutte le classifiche del rapporto tengono in considerazione le key position, nel tentativo di individuare le dinamiche che hanno contribuito a un punteggio alto. Ecco la classifica 2016, citandone solo alcuni. Prendendo in esame i piemontesi (44 in tutto) Stefano Allasia della Lega nord con un indice di 394.28 è primo (39esimo in Italia). Seguono al secondo e terzo i Grillini Davide Crippa con indice 379.19, e Silvia Chimienti con 345.4 (45esimo e 53esimo a livello nazionale).  Anna Rossomando del Pd con indice 127.44 si attesta al 27esimo posto (327esimo in Italia). La canavesana Francesca Bonomo, anche lei Pd, si attesa al 38esimo posto regionale, al 483esimo nazionale.