Mappano - Leini

L’impianto dei rifiuti ospedalieri allarma tutti

Ma la Città Metropolitana non ha concesso alcuna autorizzazione al progetto.

L’impianto dei rifiuti ospedalieri allarma tutti
Torino, 11 Ottobre 2020 ore 10:38

L’impianto dei rifiuti ospedalieri allarma tutti. Al confine tra Mappano (nella foto il municipio) e Leini potrebbe essere realizzato un impianto per il trattamento dei rifiuti ospedalieri pericolosi in zona Reisina.

Rifiuti ospedalieri

La vicenda è stata affrontata di recente nella conferenza dei servizi convocata dalla Città Metropolitana con gli enti e le strutture coinvolte dal progetto. L’installazione  è prevista in via Meucci, sul territorio di Leini, ma ai confini con Mappano. Naturalmente la popolazione è preoccupata per gli sviluppi che potrebbero avere le riunioni con i vari organismi.

Interpellanza dell’opposizione

Il gruppo di minoranza, guidato da Valter Campioni, ha protocollato un’interpellanza chiedendo spiegazioni sull’assenza dell’Amministrazione mappanese all’importante riunione. Dichiara Campioni: “Avremmo desiderato che si fosse assunta una posizione di contrarietà a quest’operazione nell’assemblea pubblica. Purtroppo così non è andata. Prima di tutto si è deciso di non partecipare alla Conferenza dei Servizi, luogo istituzionale dove l’ente pubblico è tenuto ad esprimersi. Quindi si è anche scelto di non mettere l’argomento in discussione in consiglio”.

Amministrazione vigile

L’Amministrazione conferma la propria assenza all’incontro ma sostiene di stare vigilando, insieme al comune di Leini.
Afferma il presidente del consiglio Sergio Cretier: “Le interpellanze devono pervenire dieci giorni prima agli uffici. Il regolamento impediva l’inserimento dell’interpellanza. Per l’ impianto di Leini è stata avanzata un’istanza dalla ditta Tvr Center. Tuttavia non è ancora stata rilasciata alcuna autorizzazione. La Città Metropolitana ha richiesto significative integrazioni e al progetto. Il procedimento è sospeso”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità