Madonna Rocciamelone 4 comuni in vetta

Cerimonia nel segno della tradizione a Usseglio.

Madonna Rocciamelone 4 comuni in vetta
Lanzo e valli, 27 Luglio 2018 ore 08:01

Madonna Rocciamelone 4 comuni in vetta. La cerimonia a Usseglio.

Madonna Rocciamelone 4 comuni in vetta

I Sindaci dei “4 Comuni in Vetta” di Usseglio, Mompantero, Bessans (centro francese dell'Alta Savoia) e Novalesa sono stati presenti sabato scorso per la “Commemorazione dei 119 anni della posa della statua della Madonna sul Rocciamelone”. Infatti si è svoltasi in due tempi: a Malciaussia e Usseglio .

Una trentina gli alpinisti

Sono stati una trentina circa gli alpinisti provenienti dai Comuni interessati. Infatti dopo aver raggiunto a piedi il Rocciamelone a metri 3538 si sono incontrati. Poi sono scesi alla località Malciaussia ricevuti dal presidente ANC (Associazione Nazionale Carabinieri) dell'Unione Montana Alpi Graie, Giorgio Vinardi e dal vice sindaco Marco Borla. Dove è stato offerto loro il rinfresco. E poi insieme ai mezzi del Soccorso Alpino e alcune auto private sono stati accompagnati nel comune ussegliese .

Benedizione della statua

Si è quindi tenuta la benedizione della statua della Madonna del Rocciamelone collocata sul piazzale della chiesa. Infatti con la posa della targa a ricordo della giornata a cura del Soccorso Alpino di Usseglio. Alla presenza delle autorità e del sindaco Pier Mario Grosso. Per tutti i partecipanti è seguito il pranzo conviviale. Svoltosi presso il salone polivalente a cura della Pro Loco e dei ristoratori locali. Una festa molto sentita e partecipata nell’alta Val di Viù in onore della Madonna del Rocciamelone.