Cronaca

Maltempo: ecco la situazione in Canavese, nel Ciriacese e Valli di Lanzo

A Viù un masso è caduto sulla Provinciale delle Valli di Lanzo nel tardo pomeriggio. A Valperga in via precauzionale la strada che dalla zona stazione porta a San Martino è stata transennata.  Nelle Valli di Lanzo, a Usseglio, frana piombata nel rio Chiò con allagamento della strada che porta all'albergo Rocciamelone, in via Roma. Scuole chiuse domani, venerdì  25 novembre a Cafasse e Lanzo Torinese.

Maltempo: ecco la situazione in Canavese, nel Ciriacese e Valli di Lanzo
Cronaca 24 Novembre 2016 ore 13:47

A Viù un masso è caduto sulla Provinciale delle Valli di Lanzo nel tardo pomeriggio. A Valperga in via precauzionale la strada che dalla zona stazione porta a San Martino è stata transennata.  Nelle Valli di Lanzo, a Usseglio, frana piombata nel rio Chiò con allagamento della strada che porta all'albergo Rocciamelone, in via Roma. Scuole chiuse domani, venerdì  25 novembre a Cafasse e Lanzo Torinese.

Continua a piovere in tutto il Canavese, ma la situazione, per ora, resta sottocontrollo. Volontari di tutte le associazioni del territorio come Protezione civile e Aib, vigili del fuoco, Carabinieri e Polizia municipale stanno monitorando la situazione nel territorio, sina nell'Alto che nel Basso Canavese, senza dimenticare le Valli. Per il momento si segnala la chiusura della strada che da zona stazione a Valperga porta in località San Martino,   Stamattina albero caduto tra Pertusio e Rivara, ma la situazione appare sottocontrollo (situazione che è già rientrata). Si invita a viaggiare con molta attenzione e cautela, in particolare lungo le strade di maggiore percorrenza per la presenza di buche, su quelle più piccole perché si sono formate ampie pozze d'acqua. L'Arpa sta aggiornando i bollettini con frequenza sempre maggiore (il bollettino meteo dell'Arpa in Alto Canavese; il bollettino meteo nel Ciriacese;). Disagi anche alla circolazione, soprattutto per i mezzi pubblici: il servizio ferroviario della Torino-Ceres è  momentaneamente sospeso tra le stazioni Torino Dora e Caselle Aeroporto a scopo precauzionale  causa l'innalzamento del livello delle acque nei pressi del ponte di Venaria (i disagi per chi ha viaggiato sui mezzi pubblici). In quel di Leini il sindaco Leone via telefono, ha avvisato la cittadinanza che a causa delle intense precipitazioni, sulla ex-provinciale da Leinì per San Francesco, oltre l'abitato della zona Grivetta, il transito è reso difficile e pericoloso. Si prega di prestare attenzione alla segnaletica per eventuali modifiche alla viabilità. A San Francesco al Campo è stato chiuso il tratto di strada che da Borgata Costa porta a Leini. A Cafasse, invece, il sindaco Andrea Sorrisio ha lanciato  l’allerta meteo sul territorio cafassese e di Monasterolo per via della forte perturbazione abbattutasi sulla zona ed essendo il territorio a forte rischio allagamento, il primo cittadino raccomanda a tutta la popolazione attenzione. «Sono sempre in costante contatto con la Protezione civile. Raccomando prudenza. Se i cittadini notassero qualcosa di anomalo, avvisino subito». Sul sito comunale ci sono i bollettini della Protezione Civile. I residenti delle vie  Proglio,  Torino, Borgata Barra, Paschero e Località Goretti sono invitati a  prestare massima attenzione  per la possibile tracimazione  dei rii secondari  e dello Stura. Domani scuole chiuse nel comune di Cafasse. E' stato chiuso anche il ponte di Villanova Canavese che attraversa  lo Stura e collega  il Comune con Cafasse. Anche il Comune di Lanzo ha deciso la chiusura delle scuole  di ogni ordine e grado (asilo compreso) per la giornata di venerdì 25 novembre. Nelle Valli di Lanzo nel tardo pomeriggio a Usseglio frana piombata  nel rio Chiò con esondazione ad allagare la strada che porta  all'Albergo Rocciamelone, in via Roma. A Viù frana  masso in località Mondrezza poco dopo le 18. Sulla strada provinciale, da Germagnano passano per le Valli di Lanzo solo più i residenti. Scuole chiuse domani venerdì 25 novembre anche in tutti i comuni delle Valli di Lanzo. A Feletto sottopasso chiuso ieri sera. Per ora tante buche lungo le principali strade dell'alto canavese con la Pedemontana ridotta a "groviera" e la ex 460 che non è  meglio... Chiuse alcune delle scuole della Valle Orco in via precauzionale. Alcuni piccoli corsi d'acqua sono esondati nella  zona delle frazioni di Rivarolo portando alla chiusura di alcune strade per ragioni di sicurezza. Oggi, venerdì  25 novembre scuole chiuse  anche a Rocca e Levone. Allagati i campi sportivi del Circolo del Tennis di Front e I Ciapei di Rivarossa.