Manca un milione e mezzo: è "battaglia"

Il comune di Mappano chiede "notizie" sugli oneri di urbanizzazione.

Manca un milione e mezzo: è "battaglia"
Torino, 12 Novembre 2018 ore 11:13

Manca un milione e mezzo: è "battaglia".  Accade a Mappano.

Manca un milione e mezzo

A Mappano manca un milione e mezzo di oneri d'urbanizzazione. L'Amministrazione Grassi interroga i Comuni cedenti. L'Amministrazione  ha fatto i conteggi dal 2013 al 2017. Si è scoperto che in quattro anni è stato incassato 1 milione e mezzo d'oneri d'urbanizzazione. Domanda l'assessore Massimo Tornabene: “Dove sono finiti i soldi? Servivano per sistemare strade, piazze ed edifici pubblici di Mappano, non certo a Caselle, Borgaro e Leini”. Pertanto si chiedono i dati puntuali  ai Comuni cedenti.

Le opere di Caselle

Nel gennaio 2013 è stato istituito il comune di Mappano. Da quella data il municipio casellese ha effettuato diverse opere. Considerando che la maggior parte dei mappanesi erano residenti a Caselle. Replica l'ex assessore Domenico Cantone: “Come hanno svolto i conteggi? Non mi risulta ci siano state grandi costruzioni edili, se non il social housing della cooperativa Di Vittorio”. Gli interventi pubblici a Mappano sono sotto gli occhi di tutti. Si è risistemata di tutta via Verdi. Si è provveduto al ripristino di parte delle vie Generale Dalla Chiesa e Borgaro. Quindi è stato pavimentato un pezzo di piazza don Amerano. Rilevante è la messa in sicurezza della tensostruttura di piazza Giovanni Paolo II. Per concludere con il posizionamento della staccionata nel parco di via Buonarroti

Borgaro attende la sentenza

L'anno scorso il comune di Mappano ha impugnato i bilanci dei 4 enti cedenti. Commenta l'assessore  di Borgaro Marcella Maurin: “ La questione è in mano ai legali. Ma prima di guardare a casa degli altri occorrerebbe preoccuparsi di ciò che accade sul proprio territorio...”.