Mappano: 200 mila euro per il sistema di videosorveglianza

S'installeranno 10 contenitori per le deiezioni canine. Mentre una decina saranno gli stalli per le bici. Verranno, ancora, ricollocate 20 panchine tra i parchi pubblici e piazza don Amerano.

Mappano: 200 mila euro per il sistema di videosorveglianza
Torino, 26 Gennaio 2020 ore 10:00

Il comune di Mappano stanzierà 200 mila euro per il sistema di videosorveglianza.

200 mila euro per il sistema di videosorveglianza

A quasi tre anni dall'insediamento della giunta Grassi sono stati molteplici i danni al patrimonio pubblico. Si è trattato di arredi divelti, imbrattati con le uova o dati alle fiamme. Un situazione a cui l'Amministrazione ha deciso di porre rimedio. Annuncia il presidente del consiglio Sergio Cretier: “Abbiamo previsto 200 mila euro in bilancio per la progettazione di un impianto di videosorveglianza. Permetterà di tenere sotto controllo i punti sensibili”.

Nuova illuminazione

Il numero di lampioni è importante per prevenire il teppismo. Così verranno investiti 45 mila euro per la riqualificazione della rete d'illuminazione pubblica. Dichiara l'assessore ai lavori pubblici Massimo Tornabene: “Le aree prive di luce sono numerose mentre gli impianti sono vetusti. Per questo nel 2020 daremo avvio a interventi che ci permetteranno di sanare molte delle situazioni più degradate”. I lampioni saranno posizionati nelle seguenti vie: Nino Costa, Torazza, Galvani, Buonarroti, Palazzetto e piazza Don Amerano.

Panchine e cestini in arrivo

Costerà 20 mila euro acquistare cestini e panchine nuovi di zecca. Verranno sostituiti 50 cestini per i rifiuti urbani. S'installeranno 10 contenitori per le deiezioni canine. Mentre una decina saranno gli stalli per le bici. Verranno, ancora, ricollocate 20 panchine tra i parchi pubblici e piazza don Amerano.