Menu
Cerca

Mattatoio clandestino scoperto a Front

La scoperta in una cascina di Front Canavese, dove è stato trovato un lacale adibito alla macellazione e numerose carcasse di animali.

Mattatoio clandestino scoperto a Front
Cronaca 21 Marzo 2017 ore 10:06

La scoperta in una cascina di Front Canavese, dove è stato trovato un lacale adibito alla macellazione e numerose carcasse di animali.

I carabinieri della Stazione di Leini, in collaborazione con i colleghi di Barbania, hanno effettuato una perquisizione in una cascina a Front Canavese (TO), dopo che il personale del movimento animalista di denuncia EITAL (Ente Italiano Tutela Animali e Legalità), dopo mesi di accertamenti, ha individuato A.B., 37 anni, di Front Canavese, dedito alla macellazione clandestina. Il personale dell’EITAL ha così allertato i militari di Leinì i quali hanno avuto modo di scoprire un locale adibito alla macellazione di animali in particolare ovini, e bloccare il proprietario/macellaio clandestino intento a vendere ovini in nero a 130 euro l’una pronti ad essere macellati.

L’attività è stata ripresa dall’inviato di “Striscia la Notizia” Edoardo Stoppa che da anni collabora con EITAL e la cui puntata sarà presto trasmessa in onda.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli