Medici di famiglia, nuove borse di studio stanziate dalla Regione

In Piemonte 70 borse di studio in più.

Medici di famiglia, nuove borse di studio stanziate dalla Regione
Torino, 03 Agosto 2018 ore 11:00

Medici di famiglia, l’assessore Saitta: “Lavoriamo per attivarle già nei corsi del 2018”.

Medici di famiglia

Il Piemonte potrà contare, fin da subito, su circa 60-70 borse di studio supplementari in Medicina generale. È il risultato dell’accordo raggiunto a Roma fra le Regioni e il Governo nell’ambito della Conferenza Stato-Regioni. Questa ha deliberato la possibilità di utilizzare
risorse del Fondo sanitario nazionale per finanziare 800 borse di studio per i medici di famiglia.

Il commento dell'assessore Saitta

“È un provvedimento importante per affrontare il problema della carenza dei medici di famiglia in Piemonte e a livello nazionale”. Sottolinea l’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta.

Crescita continua

Per il triennio 2018/2021 la Regione Piemonte ha già stabilito di erogare 119 borse di studio di Medicina generale, a cui dunque andrebbero ad aggiungersi le 60-70 borse supplementari previste. Si consolida quindi l’aumento già avvenuto in Piemonte negli ultimi anni: per il triennio 2014/2017 le borse erano 80, per i trienni 2015/2018 e 2016/2019 erano 110.