Lanzo Torinese

Mercato straordinario: gli operatori donano una quota in beneficenza all'ospedale

Le bancarelle della domenica torneranno l'8 agosto con tante novità.

Mercato straordinario: gli operatori donano una quota in beneficenza all'ospedale
Cronaca Lanzo e valli, 16 Luglio 2021 ore 12:21

Mercato straordinario: gli operatori donano una quota in beneficenza all'ospedale di Lanzo Torinese.

Mercato straordinario

Il mercato straordinario dell’11 luglio a Lanzo ha riscosso il suo primo grande successo,  complice una giornata estiva di sole. Piazza Rolle e Via Savant hanno ospitato 47 banchi che spaziavano dall’abbigliamento alle scarpe, dalla frutta e verdura all’oggettistica. Dalle 8 alle 18 circa della domenica si sono avvicendati molti visitatori, con grande soddisfazione degli organizzatori che ringraziano  il primo cittadino Tina Assalto per l’approvazione del progetto come l’assessore al commercio Fabrizio Vottero e il comandante della Polizia Locale Flavio Airola per la collaborazione nel posizionamento dei banchi.

Organizzazione perfetta

Agostino Asinari, delegato della commissione del Mercato di Lanzo, ha curato lo sviluppo del progetto a tutto tondo insieme a Carlo Destefanis, vicepresidente FIVA Torino Confcommercio; l’idea è nata per recuperare con la bella stagione le tante date perse a causa delle chiusure imposte dai dpcm, emanati durante la pandemia Covid.

Beneficenza all'ospedale

Vista la sospensione del pagamento Tosap è stato comunque deciso di comune accordo tra gli espositori di versare una quota fissa per ogni banco; più della metà di quest’ultima verrà devoluta in beneficenza all’Ospedale Mauriziano di Lanzo mentre il restante servirà alla promozione dell’iniziativa. Gli operatori del mercato sostengono in prima linea la struttura ospedaliera lanzese, un intento onorevole e dedicato alla collettività, pertanto l’attività commerciale innovativa a Lanzo assume anche un ruolo benefico a livello sociale e sanitario. Il mercato straordinario tornerà l’8 agosto con l’aggiunta di molte novità e ulteriori nuovi arrivi per l’estate 2021.