Meteo terrorismo: Federalberghi dice “basta!”

Federalberghi Novara solleva la questione relativa ai danni arrecati dalle previsioni meteo allarmistiche per la settimana di Ferragosto.

Meteo terrorismo: Federalberghi dice “basta!”
05 Agosto 2018 ore 07:15

Meteo terrorismo: Federalberghi Novara solleva la questione relativa ai danni arrecati dalle previsioni meteo allarmistiche per la settimana di Ferragosto. A raccontarlo i colleghi di Novara Oggi.

Il meteo terrorismo

«Diversi albergatori ci hanno segnalato con preoccupazione disdette da parte di clienti per presunte allerte meteo – dice Emilio Zanetta, presidente di Federalberghi Novara -. Notizie lanciate da alcuni siti come meteo.it e diversi altri già alla fine del mese di giugno annunciavano il termine dell’estate a metà luglio, poi smentiti dalla realtà dei fatti. Gli effetti dannosi e le ricadute causate da tali notizie non possono essere sottovalutati. Negli ultimi anni, la diffusione tramite social di previsioni meteo effettuate da enti privati ha diffuso il problema del “meteo-terrorismo».

I danni

«Questo crea gravi danni all’economia turistica e per questo ritengo che occorra fare affidamento a siti istituzionali, anche per consentirci di dare risposte più realistiche ai clienti, sempre più condizionati dal meteo. Infine, va tenuto conto che con gli strumenti matematici che oggi abbiamo a disposizione le previsioni garantiscono affidabilità solo per 48/72 ore. Quindi chiediamo a chi fa le previsioni di non fare terrorismo inutile».

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve