Minacce all’Als, uomo armato di coltello semina il panico

E' successo nel pomeriggio di ieri a Collegno.

Minacce all’Als, uomo armato di coltello semina il panico
Cronaca Torino, 28 Marzo 2019 ore 13:09

Minacce all’Als ieri pomeriggio, mercoledì 27 marzo 2019. I carabinieri della Compagnia di Rivoli hanno arrestato un uomo di 49 anni di Torino per minaccia a pubblico ufficiale.

Minacce all’Als

Ieri pomeriggio, mercoledì 27 marzo 2019, un uomo armato di un coltello, si è introdotto all’interno degli uffici del dipartimento di patologia delle dipendenze dell’ASL TO3 di Collegno dove ha iniziato a rivolgere gravi minacce a una educatrice pretendendo di parlare con un medico al fine di essere collocato in una comunità terapeutica di proprio gradimento.

Caos e paura negli uffici

L’uomo, evidentemente agitato, non accennava a calmarsi neanche a seguito dell’intervento delle colleghe della donna e del personale di vigilanza, causando anche disagi all’utenza presente al momento dei fatti.

L’intervento di 11 e carabinieri

Nel frattempo sono giunti anche i carabinieri  della Compagnia di Rivoli che hanno sequestrato il coltello e arrestato l’uomo, dopo che i sanitari del 118 erano riusciti a sedarlo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli