Menu
Cerca

Minaccia con fucile denunciati due italiani

Un cliente voleva avere informazioni sulle prestazioni offerte ma gli hanno chiesto 150 euro

Minaccia con fucile denunciati due italiani
Cronaca Torino, 21 Gennaio 2018 ore 11:54

Minaccia con fucile denunciati due italiani gestori di un centro massaggi a Torino.

Minaccia con fucile denunciati due italiani

Sono finiti nei guai due italiani, gestori di un centro massaggi torinese. La Polizia, infatti, li ha denunciati per il reato di rapina ai danni di un cittadino italiano e per detenzione abusiva di arma. Lo avrebbero minacciato con un fucile, risultato poi essere un’arma antica.

Il cliente voleva capire che servizio fosse offerto

Tutti inizia quando un cliente chiede un appuntamento per un massaggio. L’uomo, dopo la telefonata di prenotazione, si è presentato all’indirizzo, trovando una ragazza fuori da un appartamento. Chieste delle delucidazioni sulla prestazione richiesta, si è sentito chiedere invece il pagamento di 150 euro. Lui si è rifiutato di pagare e lì le cose hanno preso una piega decisamente inaspettata.

Costretto a pagare, ha chiamato la Polizia

A quel punto sono intervenuti un uomo ed una donna. La seconda, compagna dell’uomo e co-titolare dell’attività, si è presentata con un fucile ed ha pretesto il denaro. Il cliente, prima ha pagato la somma richiesta, quindi si è rivolto alla Polizia. A quel punto la Squadra Mobile è intervenuta ed è scatttata la denuncia.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli