Cronaca
L'incidente

Motociclista grave dopo lo schianto contro un'auto

L'uomo residente a Samone è stato trasportato all'ospedale.

Motociclista grave dopo lo schianto contro un'auto
Cronaca Alto Canavese, 20 Febbraio 2022 ore 14:45

Motociclista grave dopo lo schianto contro un'auto avvenuto tra Aglié e Bairo all'ora di pranzo.

Motociclista grave dopo lo schianto

Era all'incirca la «mezza» di oggi, domenica 20 febbraio 2022, quando sul rettilineo che collega Agliè a Bairo Canavese nei pressi dell'incrocio con la strada che porta alla borgata di Santa Maria, un motociclista è entrato in collisione con un'utilitaria. Immediata la richiesta dei soccorsi e delle forze dell'ordine. Infatti, sul posto sono intervenuti la squadra medica della Croce Rossa Italiana e i carabinieri di Agliè a cui spetta ora ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto. Da una prima ricostruzione, sembrerebbe che i due mezzi viaggiassero nella stessa direzione, verso Agliè. Davanti l'utilitaria e dietro la potente moto il cui conducente non si sarebbe accorto della svolta a sinistra della Grande Punto verso Borgata Madonna delle Grazie e l'avrebbe colpita.  Ora, spetterà agli inquirenti capire il perché l'uomo sulla Kawasaki non si sia accorto della manovra e se la stessa sia stata ben segnalata dall'automobilista.

Anche l'elicottero

Poco distante del luogo dello schianto, in un prato di un'azienda locale, è atterrato anche l'elisoccorso del 118. Per cause ancora in fase di accertamento si sono violentemente scontrate una motocicletta, una Kawasaki, e una Fiat Grande Punto. Ad avere la peggio nel sinistro è stato il centauro che dopo l'urto è stato sbalzato a terra, sull'asfalto.

Grave in ospedale

Lo sfortunato motociclista, residente a Samone, è rimasto ferito in modo grave. E' stato stabilizzato ed elitrasportato al Cto di Torino. Illeso, invece, il conducente della Fiat Grande Punto. Dinamica dell'incidente al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Ivrea.

4 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter