Cronaca
Era nato a Torino

Muore a 48 anni Paolo Armando: informatico e star di Masterchef

Soprannominato "La Tigre" nel celebre programma nazionale di cucina per la sua grinta e passione. Inutili i soccorsi.

Muore a 48 anni Paolo Armando: informatico e star di Masterchef
Cronaca Torino, 18 Giugno 2021 ore 17:45

Cuneo sotto shock per l'improvvisa scomparsa di Paolo Armando, 48enne poliedrico: non soltanto un informatico, ma anche appassionato di cucina - dote che l'ha portato alla semifinale di Masterchef, nella quarta edizione del noto programma - marito e padre di famiglia, impegnato nel sociale.

Muore a 48 anni Paolo Armando

Nel noto programma nazionale di cucina l'avevano soprannominato La Tigre. Lui di energia ne aveva da vendere, pieno di impegni e passioni. Incredulità e sgomento a Cuneo per la morte improvvisa di Paolo Armando, informatico, dipendente provinciale. Giovedì 17 giugno è stato rinvenuto senza vita nella sua abitazione a Madonna dell’Olmo. Come riportano i colleghi di Prima CuneoPrima Cuneo, nulla hanno potuto i soccorritori, intervenuti insieme ai carabinieri della Compagnia di Cuneo.

Cuneese sotto shock

Armando era originario di Torino, sposato, padre di tre figli, lavorava per l’Amministrazione provinciale dal 2003 nel settore Servizi informativi. Ma a Madonna dell’Olmo, dove viveva con la famiglia, Paolo era anche impegnato in campo sociale ed educativo come catechista e animatore in parrocchia. Ma non è ancora finita, la sua grande passione - e indubbio talento - per la cucina l'ha portato a diventare uno dei concorrenti più apprezzati del celebre programma tv "Masterchef". Ciò l'aveva portato a diventare testimonial di molte manifestazioni locali, anche i media del territorio lo chiamavano come chef e per corsi di cucina. Oltre alla moglie e ai tre figli, Paolo lascia l'anziana mamma.