Muore folgorato mentre sta pescando

La vittima, originaria di Ciriè, era in compagnia di familiari nel Savonese

Muore folgorato mentre sta pescando
Cronaca 15 Agosto 2016 ore 22:22

La vittima, originaria di Ciriè, era in compagnia di familiari nel Savonese

Folgorato da una violenta scarica elettrica sabato pomeriggio 13 agosto sulle  rive del Letimbro, nel Savonese, mentre sta pescando. Gian Vailatti, 49 anni capo sinti originario di Ciriè, ma residente a Torino, ambulante di prodotti alimentari era nella zona dei laghetti del Santuario insieme ad alcuni suoi familiari. E’ morto prima del suo arrivo all’ospedale San Paolo dove in poche ore si sono radunati decine di amici con camper, auto e scooter. Sulla sua morte ora indaga la polizia di Savona, coordinata dalla procura. L’autopsia disposta dal pm Giovanni Battista Ferro, sarà eseguita domani martedì 16 agosto dal medico legale Marco Canepa. La dinamica sembra quella di un incidente ma  la procura ha aperto  un fascicolo per omicidio colposo.