Cronaca

Nel tragico anniversario del delitto di Gloria Rosboch i genitori della prof uccisa dal suo ex alunno hanno donato aiuti agli enti della città

Castellamonte. Nel tragico anniversario della morte di Gloria Rosboch, la professoressa uccisa il 13 gennaio 2016 dal suo ex allievo Gabriele Defilippi con la complicità dell'amante di quest'ultimo Roberto Obert, nel tardo pomeriggio di oggi  (venerdì 13 gennaio) è stata celebrata una messa in sua memoria. 

Nel tragico anniversario del delitto di Gloria Rosboch i genitori della prof uccisa dal suo ex alunno hanno donato aiuti agli enti della città
Cronaca 13 Gennaio 2017 ore 19:41

Castellamonte. Nel tragico anniversario della morte di Gloria Rosboch, la professoressa uccisa il 13 gennaio 2016 dal suo ex allievo Gabriele Defilippi con la complicità dell'amante di quest'ultimo Roberto Obert, nel tardo pomeriggio di oggi  (venerdì 13 gennaio) è stata celebrata una messa in sua memoria. 

Castellamonte. Nel tragico anniversario della morte di Gloria Rosboch, la professoressa uccisa il 13 gennaio 2016 dal suo ex allievo Gabriele Defilippi con la complicità dell'amante di quest'ultimo Roberto Obert, nel tardo pomeriggio di oggi  (venerdì 13 gennaio) è stata celebrata una messa in sua memoria. Ed i genitori di Gloria, Ettore Rosboch e Maria Mores, in concomitanza della funzione hanno consegnato a nome dell'amata figlia  delle offerte ad Enti pubblici di Castellamonte, affinché il suo nome resti impresso nella comunità. Le offerte sono state destinate in particolare ai carabinieri, ai vigili del fuoco volontari della città della Ceramica e al comitato di Castellamonte della Croce Rossa Italia.