Menu
Cerca

Niente ambulatorio progetto svanito

Ma c'è una novità: le prenotazioni potranno essere effettuate in farmacia.

Niente ambulatorio progetto svanito
Ciriè, 17 Febbraio 2018 ore 11:44

Niente ambulatorio all’ex scuola Ceretta di San Maurizio progetto svanito.

Niente ambulatorio

Svanito il progetto all’ex scuola Ceretta di San Maurizio, dunque niente ambulatorio.  All’inizio si pensava di poter avviare un servizio (una volta alla settimana) con i medici a disposizione per visite e prenotazioni di esami. Sarebbe stato un prezioso servizio per i cittadini, dal momento che in via Bo (scuola Media) il servizio Asl To4 che si occupava proprio delle prenotazioni, non è più attivo.

Le spiegazioni del sindaco

“Le prenotazioni avvengono ormai per via telematica – ha spiegato il sindaco Paolo Biavati nel corso del Consiglio comunale di mercoledì 7 febbraio – L’Asl è stata la prima a non ritenere più valido il servizio presso la scuola di via Bo. L’ambulatorio, quando era attivo, era sottoutilizzato dai cittadini. Avevamo anche messo a disposizione un servizio navetta gratuito per portare i residenti delle frazioni e del paese all’ambulatorio. In un anno è stato utilizzato solo tre volte. L’assistenza infermieristica è stata domiciliarizzata”.

Ma c’è una novità

L’assessore Silvia Aimone Giggio infatti ha annunciato una novità. “Si pensava di poter dare vita ad un servizio ambulatoriale a Ceretta ma solo un medico aveva accettato – ha spiegato l’assessore – Per motivi organizzativi era impossibile per i medici gestire un altro ambulatorio con altri orari. Insieme all’Asl, però, si sta portando a termine un protocollo di intesa per avviare le prenotazioni delle visite mediche alla farmacia di Ceretta. L’Asl si farà carico di formare il personale presso la farmacia per effettuare il servizio. Inizialmente sarà possibile effettuare le prenotazioni solo in determinati orari per non intralciare il lavoro della farmacia. Ma si spera di poter poi ampliare il servizio”.