Cronaca
Contestazione

No Green Pass, "Piazze piene, bar vuoti"

La prossima in programma a Ivrea dove in settimana sono stati affissi manifesti di protesta

No Green Pass, "Piazze piene, bar vuoti"
Cronaca Ivrea, 12 Febbraio 2022 ore 20:42

No Green Pass, "Piazze piene, bar vuoti". Si potrebbe riassumere così lo slogan della manifestazione a Caluso.

No Green Pass

"Piazze piene, bar vuoti". Si potrebbe riassumere così lo slogan della manifestazione "No Green Pass" svoltasi sabato, 12 febbraio, a Caluso nell'area mercatale. E, stando a indiscrezioni, da replicare presto anche in altri centri del Canavese. Le contrarietà sono state tutte verso la "carta" imposta in questo periodo di emergenza sanitaria. Ma più che uno strumento sanitario,  sarebbe semmai politico, preludio di un sistema di credito sociale sul modello cinese.

5 foto Sfoglia la gallery

Piazze piene, bar vuoti

In tanti - erano più di un centinaio - si sono dati appuntamento intorno alle 15.30 nell'area mercatale ed ognuno ha portato "qualcosa", cibo o bevande, per ritrovarsi in un momento di convivialità. E, soprattutto, di libertà dal "lasciapassare" verde. Perché in piazza sabato non c'erano "etichette". L'adesione è stata trasversale, richiamando anche molti dai paesi vicini e da Ivrea.

La protesta a Ivrea

Ad aver aderito all'iniziativa anche alcuni eporediesi. Sotto le "rosse torri" nel corso della settimana sono peraltro stati distribuiti e affissi in giro per la città del manifesti contro il "Green Pass". Ed in particolare verso le attività che lo richiedono (come imposto dal Governo).  "Hai un'attività ma il tuo sogno è andare a vivere sotto un ponte? - si legge nei manifestini - Continua a chiedere il Green Pass ai clienti".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter