Cronaca
Leini

Notte di fuoco e paura distrutti camper e materie plastiche

Distrutte automobili parcheggiate all'interno, Van Tenda, macchinari per la lavorazione delle plastiche e materiale di magazzino.

Cronaca Leini, 04 Dicembre 2021 ore 08:11

Notte di fuoco e paura distrutti camper e materiale plastico che erano stoccati all'interno della ditta VA.Bo. di Leini

Notte di fuoco e paura

Mancavano cinque minuti a mezzanotte, erano le 23:55 per la precisione, quando a Leini in via Manfredi Muzio all'altezza del civico 36 per cause in corso di accertamento si è sviluppato grosso un incendio che ha interessato un'area di circa 13.000 Mq. Un'alta coltre di fumo nera si è alzata sul cielo di Leini e fiamme alte anche sei metri hanno colorato di rosso una notte di paura in città.

Danneggiati alcuni camper

All'interno dell'area della ditta VA.BO. Caravan c'erano alcuni mezzi per le vacanze parcheggiati per l'inverno e confinante c'è la ditta Boris Recicling sas - lavorazione plastica. Entrambe riconducibili a Pavanel Boris classe 1968. Fortunatamente non ci sono feriti  ma solo ingenti danni alle cose.

Il sindaco

E' atteso in queste ore anche l'arrivo del sindaco che effettuerà con il luogotenente Pira un sopralluogo verso le 9 per accertarsi che non vi siano rischi ambientali e inquinamento atmosferico tale da emettere ordinanze a tutela della popolazione visto l'alta colonna di fumo nero che ha fatto preoccupare parecchio i residenti. Si penso che per domarlo (e le operazioni sono ancora in corso) hanno lavorato 12 squadre provenienti da: Volpiano, San Maurizio, Rivarolo, Caselle, Santena, Stura, Grugliasco con autocisterne, autobotti e autoscale.

Scatta l'allarme

Il proprietario dell'area che vive nella villetta antistante il capannone ha dato l'allarme ma poi è stato costretto ad evacuare l'alloggio che non è stato danneggiato: le fiamme lo hanno risparmiato. Fiamme, si diceva, alte anche 6 metri visibili anche da distante.

Tutto distrutto

Tutto il capannone è andato distrutto. Automobili parcheggiate all'interno, Van Tenda, macchinari per lo sminuzzamento delle plastiche e molto materiale plastico è andato completamente distrutto. Si attende l'arrivo dei tecnici dell'Arpa per capire se c'è danno ambientale. Allo stato di fatto le fiamme sono circoscritte al capannone il cui tetto, però, è crollato. Sul posto anche il Gruppo speciale Nbcr dei Vigili del fuoco.

Incendio domato

E' intorno alle 11 di questa mattina, di sabato 4 dicembre 2021, che il sindaco di Leini, Renato Pittalis, fa sapere che: "L'Aapa - l'agenzia regionale -  conferma che non sono presenti livelli di inquinamento rilevanti nell'area della città. Ulteriori campionamenti verranno effettuati durante la giornata. L'incendio praticamente è stato domato e stiamo lavorando per emettere un'ordinanza per l'inagibilità della struttura che è a rischio crollo".

L'intervento dei vigili del fuoco si sta concludendo con l'utilizzo dello schiumogeno. L'area è stata sottoposta a sequestro da Carabinieri che stanno svolgendo attività di indagine su quanto accaduto questa notte.

WhatsApp Image 2021-12-04 at 06.44.21
Foto 1 di 8
WhatsApp Image 2021-12-04 at 06.44.22 (2)
Foto 2 di 8
PHOTO-2021-12-04-07-22-21
Foto 3 di 8
PHOTO-2021-12-04-07-22-20
Foto 4 di 8
PHOTO-2021-12-04-07-22-20-1
Foto 5 di 8
PHOTO-2021-12-04-07-22-19
Foto 6 di 8
PHOTO-2021-12-04-07-22-19-1
Foto 7 di 8
PHOTO-2021-12-04-07-22-18
Foto 8 di 8
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter