Nuovo centro polifunzionale a Robassomero

Novità anche per l'edificio di via Losa fino allo scorso anno utilizzato per la scuola dell'infanzia.

Nuovo centro polifunzionale a Robassomero
Ciriè, 12 Gennaio 2020 ore 17:07

Nuovo centro polifunzionale a Robassomero. La struttura sorgerà in piazza degli Alpini.

Nuovo centro polifunzionale a Robassomero

Nel 2020 verranno messe in cantiere diverse opere. Tra queste c’è il centro per le feste e le riunioni. Dichiara il sindaco Rosalia Mangani: “Desideriamo costruire una struttura per le feste in un fabbricato moderno. L’edificio diventerà un luogo importante per le associazioni locali che organizzano manifestazioni durante il corso dell’anno, senza sostenere i costi dell’affitto di un capannone”. Si spera che il locale diventi un punto di riferimento per il territorio. Attualmente l’anfiteatro “Fabrizio De Andrè” viene utilizzato da molti gruppi anche fuori paese.

Punto di raccolta per le calamità

La nuova area diventerà un importante punto di riferimento per i cittadini. Questo sia in caso di emergenze per il servizio di Protezione Civile sia in occasione di eventi socio–culturali. Nella fattispecie la zona potrebbe trasformarsi in punto di raccolta per la calamità. Ma anche in pista d’atterraggio notturna per gli elicotteri. S’intendono realizzare dei lavori a lotti. L’intento è anche migliorare la viabilità e la resa dei punti luce pubblici.

Vecchia materna sarà riconvertita

Nell’anno nuovo si metteranno le basi per riqualificare l’edificio di via Losa. Sino al 2019 era utilizzato come scuola dell’infanzia. Nei prossimi mesi l’Amministrazione valuterà i costi della ristrutturazione. L’idea della maggioranza è trasformare il palazzo in centro medico, in archivio e in sede per la compagini locali.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei