Cronaca
SAN MAURIZIO CANAVESE

Nuovo defibrillatore in piazza Marconi (VIDEO)

Il sistema salvavita è dotato di un allarme e un apparecchio fotografico che immortala chi aprirà lo sportello

Cronaca San Maurizio, 13 Luglio 2020 ore 14:22

Nuovo defibrillatore in piazza Marconi

Nuovo defibrillatore in piazza Marconi

E' stata la prima cerimonia pubblica dopo il lockdown. Sabato 4 luglio, in piazza Marconi, è stato inaugurato il defibrillatore. E' il secondo «sistema salvavita» collocato in paese e messo a disposizione di tutti grazie all'Avis e ai suoi donatori. E grazie anche alla collaborazione del Comune che ha sostenuto l'associazione donatori sangue in tutte le fasi necessarie per concretizzare il progetto.

Grazie all'Avis e al Comune

«Grazie ad Emanuele Appio e a tutti i donatori avisini per aver messo a disposizione della comunità un altro defibrillatore dopo quello inaugurato presso il Municipio – ha esordito il sindaco Paolo Biavati – Questa cerimonia è anche una occasione per inaugurare l'ultimazione del restyling di piazza Marconi dopo i lavori di riqualificazione che sono stati ultimati. Questo defibrillatore è una ulteriore sicurezza. Collocato in posizione centrale del paese si va ad unire, oltre a quello sistemato nel Municipio, anche a quelli che sono presenti nelle scuole. Ci auguriamo ovviamente di non doverli mai utilizzare. Parlando di sicurezza è d'obbligo ribadire come sia importante rispettare le norme sanitarie per il Covid. Il virus è ancora in circolazione. Per fortuna nel nostro paese non ci sono né malati e neppure contagi, ma è importante continuare ad indossare sempre la mascherina per proteggere noi stessi e gli altri».

Grazie anche ai donatori di sangue

«E' grazie ai donatori se siamo qui oggi ad inaugurare un nuovo defibrillatore – ha detto invece il presidente Avis Emanuele Appio – La nostra è una famiglia che sta crescendo sempre di più e questo ci ha portati a segnalare al sindaco che la nostra sede è ormai troppo piccola. Colgo l'occasione anche per ringraziare Roberto Ballesio, presidente dell'Avis di San Francesco al Campo per la collaborazione. E' molto importante che le associazioni avisine interagiscano tra di loro. Importante è il risultato finale: quello di potenziare il numero dei donatori e dei prelievi».

A settembre arriverà un altro defibrillatore

Il presidente Appio, affiancato dalla presidente onoraria Egle Aseglio Gianinet, ha anche anticipato la possibile inaugurazione, a settembre, di un terzo defibrillatore. Alla cerimonia di inauguazione erano presenti anche gli assessori Sonia Giugliano, Ezio Nepote ed Andrea Persichella. I consiglieri di opposizione Roberto Canova e Patrizia Battagliotti. I vigili del fuoco di San Maurizio e la Croce Rossa di San Francesco al Campo. Presente anche l'Aido e una rappresentanza della Filarmonica. Il defibrillatore è dotato di dispositivo fotografico che immortala chi apre la teca dove è collocato. C'è anche un sistema di antifurto , per protezione contro eventuali atti di vandalismo.