Cronaca

Oglianico presa di mira dai maleducati

Altri episodi di pattume abbandonati nelle campagne cittadine

Oglianico presa di mira dai maleducati
Cronaca Rivarolo, 02 Aprile 2018 ore 11:00

Oglianico presa di mira dai maleducati che abbandonano i rifiuti.

Oglianico presa di mira dai maleducati

L’episodio dei sacchi dell’immondizia abbandonati nel parco della Rimembranza a Oglianico è soltanto l’ultimo di una serie che ha interessato il territorio. Infatti, solo qualche settimana prima altri rifiuti erano stati rinvenuti nelle campagne circostanti, nella zona dell’acquedotto di via San Grato. Dimostrazione, purtroppo, di uno scempio che sembra non avere fine.

Rifiuti di ogni tipo abbandonati in campagna

Copertoni, sfalci erbosi, pezzi di un bagno, parti di televisore, ma anche bottiglie e rifiuti in plastica sono stati buttati alla rinfusa. Gli autori di tali gesti che si sono presi anche beffa dei cartelli di divieto. Situazione che l’opposizione consigliare guidata da Massimo Cattaneo ha sottoposto all’attenzione della maggioranza, presentando un’interrogazione urgente. Intervento, nello specifico, volto ad attirare l’attenzione dell’ente e porre fine a questa serie di episodi.

Ancora dispiaciuto il sindaco Vacca

Tanta amarezza da parte del sindaco Vacca dopo questi episodi. «Non si può di certo inondare un paese di telecamere per il controllo. Se tutti fossero più civili le spese che i comuni devono sostenere per opere di bonifica e pulizia sarebbero minori. E queste risorse, alla fine, potrebbero essere utilizzate per progetti innovativi ed ecologici, permettendo ai cittadini di ottenere ulteriori servizi».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter