Olimpiadi 2026: Piemonte a bocca asciutta. Candidate Milano-Cortina

Tandem Lombardia Veneto per i giochi olimpici.

Olimpiadi 2026: Piemonte a bocca asciutta. Candidate Milano-Cortina
Torino, 01 Ottobre 2018 ore 15:16

Olimpiadi 2026: dopo il tramonto della candidatura di Torino, era spuntata quella di Sestriere ma niente da fare: il CONI ha promosso Milano-Cortina.

Olimpiadi 2026

Sestriere al posto di Torino nel ‘tridente’ che si candiderà a portare in Italia le Olimpiadi invernali 2026. Il Piemonte ha provato (inutilmente) ad aggrapparsi con le unghie e con i denti per non perdere il treno olimpico. La proposta era di Gianna Gancia, capogruppo della Lega Nord al consiglio regionale del Piemonte.
“In consiglio regionale, abbiamo presentato un ordine del giorno, sottoscritto anche da Forza Italia, per portare avanti questo nuovo disegno e, oggi, lanciamo un appello al governo affinché non scarti questa ipotesi”.

LEGGI ANCHE Olimpiadi Torino 2026, l’onorevole Gariglio contro l’eliminazione dal dossier

Il commento di Chiamparino

"Avevo già avvertito puzza di bruciato quando il sottosegretario Giorgetti aveva sconvocato un tavolo sulla candidatura olimpica - tuona profetico Sergio Chiamaprino, presidente della Regione Piemonte - e un minuto dopo Milano e Cortina avevano proposto il tandem. Se si può recuperare un ruolo per le nostremontagne olimpiche anche senza Torino la Regione c’è”

Invece la candidatura sarà Milano-Cortina

Il Coni ha ufficializzato che la candidatura italiana per le Olimpiadi 2026 sarà quella di Milano-Cortina”: lo ha annunciato durante la riunione della Giunta regionale il presidente della Lombardia Attilio Fontana.