Cronaca

Omicidio Pomatto, il verdetto sull'ergastolo a Mario Perri rinviato alla prossima settimana

Rivarolo - Il giudice per l'udienza preliminare Alessandro Scialabba non ha emesso la sentenza per la morte di Pierpaolo Pomatto.

Omicidio Pomatto, il verdetto sull'ergastolo a Mario Perri rinviato alla prossima settimana
Cronaca Rivarolo, 29 Marzo 2017 ore 16:16

Rivarolo - Il giudice per l'udienza preliminare Alessandro Scialabba non ha emesso la sentenza per la morte di Pierpaolo Pomatto.

Rivarolo - Il giudice per l'udienza preliminare Alessandro Scialabba non ha emesso la sentenza per la morte di Pierpaolo Pomatto. Il magistrato si è riservato di emettere il verdetto dopo aver ascoltato i tecnici di una nota azienda di telefonia, per capire come mai nelle ore in cui sarebbe stato commesso il delitto il telefono cellulare di Pomatto poi trovato a casa di Perri, abbia agganciato una cella a Rivarolo e non quella di Feletto dove abitava la vittima e poco distante dal luogo in cui è stato ucciso. Il pubblico ministero Ruggero Crupi, nelle repliche alla sua requisitoria, ha precisato che il movente non sarebbe solo stato il telefono cellulare del valore di pochi euro, ma il denaro falso che Pomatto teneva nella giacca e Perri avrebbe scambiato per vero.  La sentenza di primo grado è rinviata al 4 aprile.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter