Menu
Cerca

Omicidio Rosboch, attesi i risultati del Ris di Parma sulla pistola di Defilippi

A condurre gli inquirenti il suo complice ed ex amante Roberto Obert

Omicidio Rosboch, attesi i risultati del Ris di Parma sulla pistola di Defilippi
Cronaca 27 Luglio 2016 ore 16:47

A condurre gli inquirenti il suo complice ed ex amante Roberto Obert

Sono attesi i risulati dei carabinieri del Ris di Parma sulla pistola di Gabriele Defilippi, 22 anni di Castellamonte in carcere per l'omicidio della professoressa Gloria Rosboch di Castellamonte. L'arma è stata rinvenuta nei boschi tra Barbania e Rocca, dove era stata nascosta dal  complice ed ex amante Roberto Obert, 53 anni di Forno. E' stato proprio quest'ultimo a condurre gli inquirenni sul posto e dopo tre soppralluoghi finalmente è stata trovata. La calibro 7.5 non è stata usata nel compiere il delitto della donna, truffata dal sua ex allievo per 180mila euro, strangolata e uccisa il 13 gennaio scorso, occultandone poi il corpo in una vasca della ex discarica di Rivara. Ma gli investigatori dovranno capirne le provenienza e soprattutto se e quando sia stata usata.