Cronaca

Operaio Luxottica denunciato

Trafugati pezzi delle marche più blasonate.

Operaio Luxottica denunciato
Cronaca Torino, 26 Febbraio 2018 ore 13:34

Operaio Luxottica denunciato per ricettazioe: le indagini erano partite nel 2016.

Operaio Luxottica denunciato

Un torinese di 51 anni, L.T., è stato denunciato per ricettazione. I carabinieri infatti, a casa dell'uomo, un operaio della Luxottica, hanno trovato 2 paia di occhiali varie marche appartenenti all'azienda, privi di lenti e astucci, vari contenitori con all’interno componenti di occhiali e 160 lenti varie marche.

La perquisizione

La perquisizione è stata eseguita dai carabinieri della Compagnia di Chivasso nell’ambito del procedimento penale che nel 2016 aveva consentito ai militari di individuare una banda, finita in carcere, che era costituita da dipendenti ed ex dipendenti infedeli.

1.300 pezzi trafugati

Tra le tante marche fatte sparire – oltre 1300 in tutto i pezzi trafugati - c’erano in particolare Ray-Ban, Persol e Prada, facili, proprio perché di un certo pregio, da piazzare poi sul mercato, tanto da garantire un bottino che, secondo la procura di Ivrea, titolare delle indagini, supera il milione di euro.
In manette, con l’accusa di associazione per delinquere, furto aggravato, riciclaggio e ricettazione, erano finite sei persone. L’ordinanza era stata firmata dal gip del Tribunale di Ivrea, Alessandro Scialabba.