Menu
Cerca

Ospedale: i lavori nel reparto Endoscopia costati 180 mila euro

Ciriè - Sono terminati gli interventi edili e impiantistici di ristrutturazione del Servizio di Endoscopia del Presidio ospedaliero di Ciriè. Interventi costati all’ASL, complessivamente, circa 180 mila euro.

Ospedale: i lavori nel reparto Endoscopia costati 180 mila euro
26 Ottobre 2016 ore 09:08

Ciriè – Sono terminati gli interventi edili e impiantistici di ristrutturazione del Servizio di Endoscopia del Presidio ospedaliero di Ciriè. Interventi costati all’ASL, complessivamente, circa 180 mila euro.

Ciriè – Sono terminati gli interventi edili e impiantistici di ristrutturazione del Servizio di Endoscopia del Presidio ospedaliero di Ciriè. Interventi costati all’ASL, complessivamente, circa 180 mila euro. Durante i lavori, iniziati nel periodo estivo, il Servizio di Endoscopia ha continuato a essere operativo regolarmente, sia per le urgenze sia per l’attività ordinaria, in altri spazi dell’Ospedale, provvisoriamente adattati allo scopo. Sono ancora in fase di realizzazione lavori esterni finalizzati al posizionamento di apparecchiature a servizio dell’impianto di condizionamento del Servizio di Endoscopia, che non interferiscono con l’attività sanitaria e che costeranno all’ASL ulteriori 90 mila euro circa. “Queste opere – riferisce il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissoneci hanno permesso di rinnovare il Servizio di Endoscopia e di adeguarlo alle norme relative all’accreditamento delle strutture sanitarie. Contestualmente, abbiamo realizzato una nuova seconda sala esami e rinnovato il locale di lavaggio e disinfezione, per ottimizzare l’organizzazione dell’attività rispetto alle esigenze dei nostri cittadini”. La seconda sala esami sarà operativa entro fine anno, quando sarà installata una nuova colonna di endoscopia, di ultima generazione, completa di due strumenti (un gastroscopio e un colonscopio), che costa all’Azienda circa 100 mila euro.