Menu
Cerca

Panico in piazza San Carlo durante la partita di Champions, salgono a 1400 i feriti e il questore lancia l’appello: “Venite a raccontarci cosa avete visto”

Sono almeno 1400 i feriti, di cui otto gravi. Si tratta di alcune ragazze e un bambino di 7 anni travolti dalla folla ieri sera. Molti anche i canavesani presenti. Intanto arriva l'appello dalla Questura per ricostruire l'accaduto.

Panico in piazza San Carlo durante la partita  di Champions, salgono a 1400 i feriti e il questore lancia l’appello: “Venite a raccontarci cosa avete visto”
Cronaca 04 Giugno 2017 ore 12:59

Sono almeno 1400 i feriti, di cui otto gravi. Si tratta di alcune ragazze e un bambino di 7 anni travolti dalla folla ieri sera. Molti anche i canavesani presenti. Intanto arriva l’appello dalla Questura per ricostruire l’accaduto.

Sono almeno 1500 i feriti, di cui otto gravi. Si tratta di alcune ragazze e un bambino di 7 anni travolti dalla folla ieri sera. Il fuggi fuggi è scoppiato dopo un boato (articolo). Temendo un attentato è scoppiato il caos (articolo). Dai successi accertamenti il fragore sentito è stato causato dal cedimento di una scalinata nel parcheggio sotterraneo della piazza. Sono state ben 56 le persone medicate nella notte al Pronto Soccorso di Ciriè, fortunatamente per contusioni lievi tranne un ferito per schiacciamento addominale. Quest’ultimo è stato ricoverato. In 1142 sono stati medicati a Torino e le restanti negli Ospedali limitrofi. Destano maggiori preoccupazioni le condizioni di salute di tre persone in codice rosso fra cui un bambino ricoverato al Regina Margherita. Nel corso di una riunione del Comitato Provinciale per lOrdine e la Sicurezza Pubblica convocato nella mattinata dal Prefetto con la sindaca e i vertici delle Forze dellOrdine è stato formulato un sentito ringraziamento a quanti hanno operato nella nottata per il soccorso.  E di pochi minuti fa l’appello dal questore di  Torino, Angelo Sanna, al fine di fornire informazioni utili alla ricostruzione dei fatti “avvenuti nella serata del  3 giugno 2017 in piazza San Carlo, nel corso della proiezione della partita Juventus-Real Madrid, dovranno contattare gli indirizzi che seguono, lasciando un recapito e-mail o telefonico. In seguito verranno ricontattati dal personale preposto agli accertamenti investigativi”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli