Cronaca

Pasticceria spacciava per freschi prodotti surgelati

La scoperta durante i controlli della Polizia Commerciale del Comune di Torino nei giorni scorsi. 

Pasticceria spacciava per freschi prodotti surgelati
Cronaca 25 Maggio 2019 ore 06:59

Pasticceria spacciava per freschi prodotti surgelati. La scoperta durante i controlli della Polizia Commerciale del Comune di Torino nei giorni scorsi.

Controlli in pasticceria

Nell’ambito delle attività a tutela del consumatore compiute dal Reparto di Polizia Commerciale della Polizia Municipale di Torino è stata eseguita attività ispettiva presso un’azienda di somministrazione di prodotti dolciari, in corso Vittorio Emanuele II, poco distante dal largo e dalla statua dedicata a Vittorio Emanuele II.

Spacciava per freschi prodotti surgelati

Gli Agenti hanno accertato che i prodotti posti in vendita e somministrati sono risultati di origine congelata, senza alcuna indicazione al consumatore dello stato fisico di provenienza sui relativi cartellini esposti al pubblico. Pertanto si è proceduto penalmente ai sensi degli artt. 56 e 515 Codice Penale (frode in commercio) nei confronti del titolare, poiché poneva in commercio alimenti diversi per origine da quanto dichiarato al consumatore finale. Contestualmente, sono state contestate violazioni amministrative riferite al d.lgs 231/17 (etichettatura degli alimenti), per aver indicato in modo difforme la presenza di allergeni e perché deteneva prodotti preimballati senza la prevista etichettatura.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter