Cronaca
carabinieri

Perquisizioni in una ditta di Leini: lavoratori in nero e molte irregolarità

Elevate multe per più di 33 mila euro e sospensione dell'attività

Cronaca Leini, 19 Gennaio 2022 ore 15:53

Lavoratori in nero, piano di evacuazione d’emergenza carente e scarso rispetto delle disposizioni contro la diffusione del virus Covid-19.

Perquisizioni in una ditta di Leini

I carabinieri di Leini e Venaria ieri mattina, martedì 18 gennaio 2021, hanno controllato la ditta che ha la propria sede legale a Settimo, in via Leini, e che in via Volpiano a Leini una sua filiale operativa.

I carabinieri rilevano molte irregolarità

Dall’accertamento sono emerse numerose irregolarità. Complessivamente sono state elevate multe per più di 33 mila euro ed è stata disposta, per 5 giorni, la sospensione dell’attività lavorativa. All’interno dello stabilimento c’erano sette lavoratori in nero e tre senza la mascherina, uno era senza Green Pass. Mancavano sia il piano di evacuazione che quello di sicurezza sul posto di lavoro. Inoltre non erano presenti le indicazioni più elementari per prevenire la diffusione del Covid, come previsto soprattutto negli ambienti di lavoro.

Sanzioni

Per tutta queste serie di irregolarità i carabinieri di Leinì e del radiomobile di Venaria insieme agli operatori dell’Ispettorato del Lavoro hanno sospeso per cinque giorni l’attività di una ditta di Mappano e hanno comminato una sanzione complessiva per circa 35mila euro

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter