Cronaca

Piantagione di marijuana sulle sponde dell'Orco

I carabinieri hanno   rinvenuto 18 piante di cannabis indica di varie dimensioni, 8  alte da un metro a oltre due metri, coltivate in appositi vasi, sulle sponde del torrente Orco, a   Nerat frazione di Locana: nei guai due locanesi incensurati, appena diciottenni   

Piantagione di marijuana sulle sponde dell'Orco
Cronaca 08 Agosto 2016 ore 14:39

I carabinieri hanno   rinvenuto 18 piante di cannabis indica di varie dimensioni, 8  alte da un metro a oltre due metri, coltivate in appositi vasi, sulle sponde del torrente Orco, a   Nerat frazione di Locana: nei guai due locanesi incensurati, appena diciottenni 

 

I due sono stati sorpresi mentre raggiungevano a piedi la piantagione di marijuana coltivata sulle sponde del torrente Orco, a Locana, frazione Nerat. Stavano portanto fertilizzante, terriccio e vasi, quando sono stati bloccati dai carabinieri della Stazione di Locana e del Nucleo Operativo di Ivrea, che da alcuni giorni stavano monitorando la zona, in attesa di sorprendere ed identificare coloro che si prendevano cura della coltivazione illegale. Ben nascoste tra la vegetazione, su una fetta di terra impervia e difficile da raggiungere, i militari hanno infatti rinvenuto 18 piante di cannabis indica di varie dimensioni, 8 delle quali alte da un metro a 2,10, coltivate in appositi vasi. Sul posto ne sono stati trovati oltre 30, decine di sacchetti di terriccio e di concime nonché flaconi di fertilizzanti. Le piante e tutto il materiale sono stati sottoposti a sequestro penale. I due 18enni di Locana sono stati denunciati per produzione di sostanze stupefacenti in concorso.