Cronaca
Aveva 64 anni

Pont e le montagne canavesane hanno salutato Lucio Giovannini Luca

Ex segretario della Dc locale, papà della Mostra dell'Artigianato ed Alpino.

Pont e le montagne canavesane hanno salutato Lucio Giovannini Luca
Cronaca Alto Canavese, 16 Maggio 2020 ore 12:31

E' stato uno dei pap della Mostra dell'Artigianato locale. Pont e le montagne canavesane hanno salutato Lucio Giovannini Luca.

Pont e le montagne canavesane hanno salutato Lucio Giovannini Luca

È scomparso nei giorni scorsi, all'età di 64 anni, Lucio Giovannini Luca, ex amministratore comunale. Negli anni '80 era stato assessore al Commercio nelle due giunte guidate dal sindaco Piergiorgio Giaccone.

Uno dei papà della Mostra dell'Artigianato

Durante il suo mandato di assessore Lucio Giovannini fu il promotore del nuovo piano commerciale, ma soprattutto fu uno degli ideatori della «Mostra dell'Artigianato» pontese. Nata nel 1983 con la complicità di un valido gruppo di artigiani e ospitata nella suggestiva cornice dei portici di via Caviglione, la manifestazione fu una delle prime nel suo genere in Piemonte e divenne in breve un evento di successo. Un’intuizione geniale dell'allora assessore, che ha portato in paese migliaia di visitatori e fatto scuola a tante altre realtà canavesane e non.

Già segretario della Democrazia Cristiana pontese

Giovannini negli anni '80 è stato segretario della sezione locale della Democrazia Cristiana. Fu lui a tagliare il nastro dell’ultima sede della DC, in via Marconi. Tentò pure la sfida per conquistare la fascia di sindaco, uscendo sconfitto nel confronto con Gian Pietro Bertoli. «Aveva una visione aperta delle cosa pubblica e della partecipazione popolare e giovanile, che andava dalla promozione dell’agriturismo a Pont fino alla creazione di un assessorato alla Gioventù, in tempi in cui nessuno ancora ci pensava» ricorda chi aveva condiviso con lui quell'avventura.

Fortissimo il legamene anche con gli Alpini

È stato per molti anni consigliere del Gruppo Alpini di Pont. I funerali si sono svolti nella forma consentita dalle ordinanze sul Covid 19, mentre sabato 9 il gruppo Alpini di Pont ha reso omaggio a Giovannini leggendo la preghiera dell’Alpino prima che le sue ceneri fossero tumulate nel cimitero cittadino.