Cronaca

"Pony Express" della marijuana: arrestato

Ventinovenne bloccato dal Nucleo Radiomobile a Ciriè.

"Pony Express" della marijuana: arrestato
Cronaca Ciriè, 14 Giugno 2019 ore 14:51

"Pony Express" della marijuana: arrestato. A Ciriè

"Pony Express" della marijuana: arrestato

Intercettato  intorno alle 15,  di giovedì 13 giugno, nella frazione di Devesi, in via San Pietro, a bordo di ciclomotore dai  carabinieri del nucleo radiomobile di Venaria un "pony express" della droga.  Si tratta di un operaio italiano di 29 anni di Ciriè che è finito in manette. L’uomo è stato fermato a bordo di un ciclomotore Piaggio Beverly. Durante i controlli nel sottosella i militari hanno trovato 508 grammi di marijuana.

Perquisizione a casa

La successiva perquisizione a casa del giovane ha permesso di trovare un altro chilo di marijuana, 415 grammi di hashish, suddivisi in 4 panetti riportanti la scritta «Bob», 33 grammi di cocaina, e 1500 euro in contanti. Inoltre il materiale per il confezionamento dello stupefacente, 2 bilancini di precisione e 3 telefoni cellulari.

"Marchio Bob"

A fine maggio  i carabinieri della compagnia di Venaria avevano smantellato una centrale di spaccio di hashish contraddistinto dal marchio «Bob». Infatti due spacciatori (un italiano e un marocchino) avevano allestito una centrale per lo spaccio di droga in un appartamento di via Biella, a Torino. Nell'abitazione erano  stati sequestrati 8 chili di hashish, suddivisi in panetti, contraddistinti dal marchio «Bob».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter