Cronaca
La tragedia a Stresa

Precipita una cabina della funivia: numerosi morti tra i passeggeri

Due bambini sono stati portati all’ospedale al Regina Margherita di Torino in elisoccorso.

Precipita una cabina della funivia: numerosi morti tra i passeggeri
Cronaca Torino, 23 Maggio 2021 ore 15:57

Precipita una cabina della funivia a Stresa. Sembra che molti degli occupanti siano deceduti, mentre due bambini sono stati portati all’ospedale in elisoccorso.

Precipita una cabina della funivia a Stresa

La vicenda, come riportato dai nostri colleghi di "Prima Novara", non è ancora chiara e per ora quelle che filtrano sono solo indiscrezioni ma verso le 12.30 una cabina della funivia Mottarone-Stresa è caduta al suolo per ragioni ancora da chiarire. Tra gli occupanti sembrano esserci almeno nove morti. La sindaca di Stresa ha parlato di un bilancio ben peggiore: 12 morti e 4 feriti. E c’è chi in questo momento parla di 13 morti confermati. Sul posto sono ancora in corso le operazioni di soccorso: in azione ci sono gli elicotteri e numerosi mezzi dei vigili del fuoco, oltre agli uomini del Soccorso alpino e speleologico Piemontese. Nel frattempo sembra che due bambini, di 9 e 5 anni, siano stati portati in elicottero in codice rosso al Regina Margherita di Torino. Non appena ci saranno aggiornamenti li forniremo.

Il commento del Commissario Gentiloni, del consigliere Allasia e del presidente Cirio

““La tragedia della funivia di Stresa – scrive su Twitter il Commissario agli affari economici dell’Unione Europea, Paolo Gentiloni – porta il lutto in una domenica che doveva essere di speranza. Penso al dolore infinito delle famiglie delle vittime di questo assurdo incidente”. Il presidente della Regione, Alberto Cirio, ha invece annunciato che si dirigerà direttamente sul posto. “Sono in viaggio verso Stresa – scrive – siamo sconvolti per l’incidente avvenuto oggi sulla funivia del Mottarone. Ci stringiamo forte alle famiglie delle vittime e preghiamo per i due bambini feriti con ogni speranza possibile nel cuore. È una tragedia enorme che ci toglie il fiato. La Protezione civile regionale è sul posto per aiutare i soccorsi e dare tutto il proprio sostegno.”. “Esprimo a nome del Consiglio regionale del Piemonte – aggiunge il consigliere Stefano Allasia – il cordoglio per l’immane tragedia di quest’oggi avvenuta lungo la linea della funivia Stresa-Alpino Mottarone che ci lascia tutti senza parole. Il mio pensiero va alle famiglie delle persone che hanno perso la vita, comprendendo che nulla può alleviare un dolore così grande, ma in questo momento è importante stringerci attorno a loro. Di fronte alla morte di così tante vite non si può che restare sgomenti e addolorati. Chiedo a tutti i piemontesi di unirsi in preghiera per i due bambini feriti in modo grave che lottano per la vita, trasportati in codice rosso presso il Regina Margherita a Torino”.