Chialamberto

Precipita col parapendio arrivati i soccorsi

Sta operando la squadra dei volontari di Mathi e Lanzo

Precipita col parapendio arrivati i soccorsi
Lanzo e valli, 06 Settembre 2020 ore 14:36

Precipita col parapendio sono in corso le operazioni di soccorso.

Precipita col parapendio

Precipita col parapendio. E’ successo in queste ore a Chialamberto dove la squadra dei volontari di Mathi e Lanzo, in collaborazione con il “SAF” centrale di Torino operando per portare in salvo il parapendista che ha perso il controllo ed è finito nella boscaglia.

Cos’è?

L’attrezzatura necessaria al volo è composta da un’ala (generalmente chiamata vela dai parapendisti), alla quale è sospesa la selletta del pilota tramite un sistema di fasci funicolari. I fasci funicolari terminano sugli elevatori che rappresentano anche il punto di congiunzione tra la vela e l’imbrago all’interno del quale è seduto il pilota. Il pilota controlla il volo tramite due comandi, i freni aerodinamici. Tutte le vele sono dotate di un dispositivo di accelerazione da controllare con i piedi, detto comunemente acceleratore o speed che, variando l’angolo di attacco, consente una migliore performance di velocità o efficienza a seconda della regolazione e comunque in base alle condizioni aerologiche (es. migliore penetrazione del profilo dell’ala rispetto all’aria nel caso in cui vi sia la necessità di avanzamento più rapido con vento (contrario) forte). Agendo sulla pedalina (anche detta speed bar) si va a variare l’incidenza dell’ala. Tale variazione comporta un aumento della velocità. Curiosamente in Italia non è obbligatorio per legge il paracadute d’emergenza. Nonostante non ve ne sia l’obbligo questo è comunque adottato dalla totalità dei praticanti ed è normalmente integrato nella selletta. Si tratta di un paracadute a calotta estraibile mediante una maniglia di estrazione.

Operazioni in corso

Come si diceva l’incidente è avvenuto poco fa e le operazioni per liberare l’uomo e portare i primi soccorsi sono in corso. Sulla dinamica, ovviamente, non ci sono ancora indicazioni anche se il cambiamento del tempo previsto proprio in queste ore, con nuove venti, potrebbe avere causato l’incidente.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità