Premiati giovani universitari che si sono distinti per gli ottimi risultati

Premi consegnati dal Gruppo Giovani Imprenditori.

Premiati giovani universitari che si sono distinti per gli ottimi risultati
Ivrea, 01 Novembre 2018 ore 12:31

Consegnati i premi "Roberto Lavezzo": premiati giovani universitari che hanno ottenuto ottimi risultati scolastici.

Premiati giovani universitari

In occasione dell’iniziativa “Wooooow! Io e il mio futuro”, l’evento di orientamento per i ragazzi che frequentano le scuole secondarie svoltosi il 30 ottobre presso l’Officina H a Ivrea, il Gruppo Giovani Imprenditori ha consegnato i “Premi Roberto Lavezzo” a tre studenti meritevoli che hanno terminato le scuole superiori distinguendosi per i risultati ottenuti e si sono successivamente iscritti all’Università.

I memoria di Roberto Lavezzo

I premi per la frequenza universitaria sono stati istituiti dal Gruppo Giovani Imprenditori nel 1993 e dal 2001 sono dedicati alla memoria di Roberto Lavezzo, già amministratore di Edilcalce e presidente del Gruppo Giovani Imprenditori (nel biennio 1987-1988), prematuramente scomparso. La finalità dell’assegnazione dei riconoscimenti è di incoraggiare la formazione di livello universitario nel territorio canavesano.

I criteri di scelta

La Commissione selezionatrice sceglie i vincitori sulla base di alcuni parametri: oltre al merito scolastico, particolare attenzione nella scelta viene prestata alle situazioni che evidenziano difficoltà sociali e familiari dei candidati e alla motivazione nel proseguimento degli studi.

I premiati

I giovani studenti premiati sono Davide Busicchia, diplomatosi presso l’IIS “Martinetti” di Caluso (indirizzo chimica e biotecnologie sanitarie) e ora iscritto alla facoltà di Medicina Veterinaria presso l’Università degli Studi di Torino, Jacopo Comoglio, proveniente dal Liceo Scientifico “A. Gramsci” di Ivrea e attualmente studente del Corso di Laurea in Fisica presso l’Università degli Studi di Torino e, infine, Sharon Conti, che dopo il diploma conseguito presso l’IIS “Fermi-Galilei” di Ciriè (indirizzo scientifico) si è iscritta alla Facoltà di Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva – Università degli Studi di Torino.