Menu
Cerca
Emergenza Covid

Primo giorno da arancioni più di 2000 nuovi contagi

La curva del contagio continua a rallentare, ma i casi in più restano ancora tanti.

Primo giorno da arancioni più di 2000 nuovi contagi
Cronaca 29 Novembre 2020 ore 17:36

Primo giorno da arancioni

Primo giorno da arancioni

Primo giorno da regione arancione per il Piemonte ma la liturgia è sempre la stessa con il bollettino diramato pochi minuti fa dal’Unità di crisi della Regione che ha comunicato 2.021 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 in Piemonte, pari al 14,3% dei 14.157 tamponi eseguiti. Dei 2021 nuovi casi, gli asintomatici sono 797, pari al 39,4%. I casi sono così ripartiti: 321 screening, 1022 contatti di caso, 678 con indagine in corso; per ambito: 272 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 123 scolastico, 1.626 popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 166.331, così suddivisi su base provinciale: 14.356 Alessandria, 7.683Asti, 5.767 Biella, 22.827 Cuneo, 12.785 Novara, 88.655 Torino, 6.340 Vercelli, 5.485 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 927 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 1.506 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoveri

I ricoverati in terapia intensiva sono 385( +1 rispetto a ieri), mentre quelli non in terapia intensiva sono 4.734 (-47 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 71.865. I tamponi diagnostici finora processati sono 1.546.447 (+14.157rispetto a ieri), di cui 790.052 risultati negativi.

I decessi

Sono 84 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 7 verificatisi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Il totale è ora 6.154 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 927 Alessandria, 356 Asti, 286 Biella, 682 Cuneo, 546 Novara, 2.794 Torino, 307 Vercelli, 191 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 65 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

I guariti

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti guariti sono complessivamente 83.193 (+ 1030 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: Alessandria 6.593, Asti 4.087, Biella 2.563, Cuneo 9.892, Novara 5.491, Torino 48.001, Vercelli 3.150, Verbano-Cusio-Ossola 2.504, oltre a 452 extraregione e 460 in fase di definizione.