Menu
Cerca

Profughi volontari per ripulire l’ambiente presentato il progetto a Strambino

Presente anche il prefetto Saccone per presentare il progetto siglato da CissAc di Caluso e la Scs.

Profughi volontari per ripulire l’ambiente presentato il progetto a Strambino
Ivrea, 21 Novembre 2017 ore 13:55

Profughi volontari per pulire dunque le campagne di Eporediese e basso Canavese, presentato il progetto questa mattina a Strambino.

Profughi volontari presentato il progetto

Questa mattina si è svolto infine l’incontro di presentazione del progetto che vede coinvolti i richiedenti asilo del consorzio per i servizi socio assistenziali CissAc di Caluso. I profughi volontari infatti si occuperanno di fare attività di pulizia e ripristino di aree e stradine comunali di collina e di campagna, fossi e anche rogge. Tutto questo grazie dunque all’accordo fra CissAc di Caluso e la Scs che si occupa di raccogliere e smaltire i rifiuti nell’Eporediese e nei comuni del basso Canavese.

Presente fra gli altri il prefetto Saccone

A Strambino infatti in occasione della presentazione del progetto erano presenti anche Alberto Avetta, presidente dell’Anci, e il prefetto di Torino Renato Saccone. Sono intervenuti inoltre il presidente del CissAc, Savino Beiletti, e molti amministratori locali.

Fotogallery

Guarda la gallery.

3 foto Sfoglia la gallery
Condividi