Menu
Cerca

Profughi volontari per ripulire la campagna

Martedì presentazione dell'accordo tra Scs e Cissac a Strambino alla presenza del prefetto di Torino.

Profughi volontari per ripulire la campagna
Ivrea, 20 Novembre 2017 ore 09:15

Profughi volontari per ripulire la campagna dall’immondizia.

Profughi volontari c’è l’accordo

I profughi volontari ripuliranno le campagne dall’immondizia. L’accordo è stato siglato tra il consorzio per i servizi socio assistenziali CissAc di Caluso e la Scs. Quest’ultima con sede a Ivrea si occupa infatti di raccogliere e smaltire i rifiuti nell’Eporediese e nei comuni del basso Canavese.

Cosa prevede il patto

Le attività di volontariato individuate dai Comuni consistono tra le tante iniziative in corso, attività di pulizia e ripristino di aree e stradine comunali di collina e di campagna, fossi e anche rogge. La collaborare rientra infatti nell’ambito di progetti di inserimento sociale per i migranti presenti sul territorio del CissAc.

La presentazione dell’iniziativa a Strambino

La convenzione tra i due enti verrà presentata a Strambino martedì mattina, 21 novembre. Per l’occasione saranno presenti anche Alberto Avetta, presidente dell’Anci, e il prefetto di Torino Renato Saccone. Interverranno inoltre il presidente del CissAc, Savino Beiletti, e molti amministratori locali.