Cronaca

Proiettili e passamontagna in casa: arrestato

Si tratta di un pregiudicato di Ciriè già sottoposto ai domiciliari.

Proiettili e  passamontagna in casa: arrestato
Cronaca Ciriè, 04 Maggio 2018 ore 12:01

Proiettili e passamontagna in casa: arrestato. E' accaduto a Ciriè.

Proiettili e passamontagna in casa: arrestato

Ieri pomeriggio,  giovedì 3 maggio, i carabinieri della Tenenza di  via Ferrari  hanno notificato un decreto di esecuzione sospensione della misura della detenzione domiciliare. Con conseguente ordine di accompagnamento in carcere a Cristian Truisi. Infatti il trentenne, abitante a Ciriè, pregiudicato,  era già sottoposto ai domiciliari.

Anche un rilevatore di frequenze

È stato riscontrato e dimostrato che l’uomo durante il periodo detentivo ha più volte violato le prescrizioni a cui era sottoposto. Infatti nel corso della perquisizione a casa dell’arrestato, i carabinieri hanno sequestrato 12 proiettili di differenti calibri, 1 passamontagna e 1 rilevatore di frequenze per la ricerca di microspie. L’uomo è stato accompagnato in carcere ad Ivrea.