Menu
Cerca

Pubblica una foto della figlia nel gruppo Whatsapp con i suoceri, papà a processo

Eporediese. Una giovane coppia come tante, il matrimonio, la nascita di una figlia, l’inizio dei litigi e, infine, una foto che fa sorgere dei dubbi alla famiglia della donna.

Pubblica una foto della figlia nel gruppo Whatsapp con i suoceri, papà a processo
Cronaca 13 Maggio 2017 ore 16:49

Eporediese. Una giovane coppia come tante, il matrimonio, la nascita di una figlia, l’inizio dei litigi e, infine, una foto che fa sorgere dei dubbi alla famiglia della donna.

Eporediese. Una giovane coppia come tante, il matrimonio, la nascita di una figlia, l’inizio dei litigi e, infine, una foto che fa sorgere dei dubbi alla famiglia della donna. I guai giudiziari di un giovane eporediese sono nati a causa di una foto postata su un gruppo di Whatsapp che la coppia condivideva con le rispettive famiglie, utile soprattutto, dopo la separazione, ad inviarsi foto della figlia e nipote. Un giorno, però, il papà della bambina, in visita a casa di un amico, fa una fotografia con la figlia dove entrambi hanno per gioco alcune mollette in faccia: quella fotografia, in cui secondo i nonni materni la bambina appariva a disagio, ha fatto sorgere in loro il dubbio che il padre potesse maltrattarla, portandoli quindi a sporgere denuncia nei suoi confronti.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli