Menu
Cerca

Pusher del Parco di nuovo nei guai

Era già stato denunciato per detenzione di sostanza stupefacente, ma nonostante i suoi precedenti, continuava a spacciare nello stesso posto. Il soggetto, un cittadino della Guinea di 23 anni, è stato fermato, dopo un’attenta attività di osservazione, dagli agenti delle pattuglie motomontate appartenenti all’Ufficio Prevenzione Generale.

Pusher del Parco di nuovo nei guai
Cronaca 17 Settembre 2017 ore 11:00

Era già stato denunciato per detenzione di sostanza stupefacente, ma nonostante i suoi precedenti, continuava a spacciare nello stesso posto. Il soggetto, un cittadino della Guinea di 23 anni, è stato fermato, dopo un’attenta attività di osservazione, dagli agenti delle pattuglie motomontate appartenenti all’Ufficio Prevenzione Generale.

Era già stato denunciato per detenzione di sostanza stupefacente, ma nonostante i suoi precedenti, continuava a spacciare nello stesso posto. Il soggetto, un cittadino della Guinea di 23 anni, è stato fermato, dopo un’attenta attività di osservazione, dagli agenti delle pattuglie motomontate appartenenti all’Ufficio Prevenzione Generale. Il ventitreenne era solito attendere i suoi clienti all’Arco del Valentino. Qui sedeva comodamente e dopo un breve scambio di parole con l’acquirente si defilava per andare a recuperare la sostanza stupefacente sotterrata nel prato poco più avanti. Appena effettuato lo scambio, i poliziotti sono immediatamente intervenuti fermando entrambi i soggetti. L’acquirente, un ragazzo italiano, è stato sanzionato amministrativamente per detenzione di marijuana, lo straniero è stato invece arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Diverso il quantitativo di droga recuperato e sequestrato a suo carico.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli