Cronaca
controlli dei carabinieri

Pusher non si ferma all'alt dei carabinieri, arrestato dopo inseguimento a Borgaro

Guai per un 68enne, nella sua abitazione trovati 37 grammi di hashish, oltre a un bilancino di precisione ed al materiale per il confezionamento della droga.

Pusher non si ferma all'alt dei carabinieri, arrestato dopo inseguimento a Borgaro
Cronaca Torino, 20 Maggio 2021 ore 08:46

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale per contrastare lo spaccio di stupefacenti, i carabinieri hanno arrestato tre pusher.

Pusher non si ferma all'alt dei carabinieri

A Borgaro Torinese i carabinieri della Stazione di Caselle, dopo un inseguimento di 5 km per le strade del paese, hanno bloccato un 68enne che non si era fermato all’alt imposto durante un controllo stradale. L’uomo è stato trovato in possesso di 7 grammi di marijuana che nascondeva nelle tasche. Durante la successiva perquisizione domiciliare nell’abitazione sono stati rinvenuti altri 37 grammi di hashish, oltre a un bilancino di precisione ed al materiale per il confezionamento della droga.

Due arresti anche a Torino

A Torino, nel quartiere San Salvario, stessa sorte è toccata ad un cittadino del Mali sorpreso a vendere due dosi di crack ad una ragazza.
Infine sempre nel capoluogo piemontese in via XX settembre, quartiere Centro, i militari dell’Arma hanno bloccato un nigeriano subito dopo che aveva ceduto due dosi di cocaina ad altrettanti cittadini italiani. Lo straniero è stato trovato inoltre in possesso di ulteriori 7 dosi di eroina e 6 di cocaina pronte per la vendita.

Tutti gli acquirenti sono stati segnalati alla locale Prefettura quali assuntori di stupefacenti.