Cronaca
Inseguimento

Pusher scappa in monopattino, la droga nascosta nel porta batterie

L'uomo è stato arrestato dai poliziotti di Torino

Pusher scappa in monopattino, la droga nascosta nel porta batterie
Cronaca Torino, 23 Ottobre 2021 ore 09:40

Pusher scappa in monopattino, la droga nascosta nel porta batterie.

Pusher scappa

Un pusher scappa in monopattino, la droga era nascosta nel porta batterie. Nei giorni scorsi una pattuglia della Squadra Volante a Torino nota un soggetto sulla corsia preferenziale di piazza Vittorio a bordo di un monopattino. Il mezzo presenta nella parte anteriore, fissato sul telaio, un vistoso porta carica batterie. Gli agenti si avvicinano all’ uomo per controllarlo.

La fuga

Ma l'uomo, un  marocchino di 39 anni, fugge in direzione via Maria Vittoria, viaggiando sul marciapiede ed in contromano, nonostante il semaforo rosso. Dopo pochi istanti, vistosi ormai raggiunto dai poliziotti, abbandona il monopattino al centro della carreggiata, al fine di intralciare la corsa della Volante. Alcuni metri dopo, il marocchino viene definitivamente bloccato e sottoposto a controllo.

L'arresto

Perquisendo il mezzo a disposizione del trentanovenne, vengono rinvenuti due panetti di hashish, di circa 1kg, occultati all’interno del porta carica batterie. Inoltre, nella tasca del pantalone, gli agenti trovano 650 euro in contanti, verosimilmente provento dell’attività di spaccio. Il reo è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e denunciato per resistenza a P.U. e falsa attestazione all’atto dell’identificazione in Questura.