In emergenza Coronavirus

Quincinetto: nel cortiletto vicino la Farmacia un punto tamponi per il Covid

Dietro prenotazione, nelle mattinate di lunedì e mercoledì, dalle ore 11 alle 13, sarà possibile eseguire il tampone rapido e il test sierologico

Quincinetto: nel cortiletto vicino la Farmacia un punto tamponi per il Covid
Cronaca Ivrea, 20 Dicembre 2020 ore 14:14

Quincinetto: nel cortiletto vicino la Farmacia un punto tamponi rapidi e test sierologici per il Covid-19.

Quincinetto punto tamponi per il Covid

Nel cortiletto sottostante i locali della farmacia di via Piemonte, gestita dal 1988 da Rosa Vittoria, oggi affiancata dalle nipoti Lucrezia Franchina e Teresa Andreoli, è stato allestito un gazebo esterno al negozio dove, nelle mattinate di lunedì e mercoledì, dalle ore 11 alle 13, sarà possibile eseguire il tampone rapido e il test sierologico, grazie alla collaborazione di un’infermiera specializzata. “Un modo sicuro, veloce e vicino a casa per sapere se si è venuti in contatto con il virus - commenta il sindaco Angelo Canale Clapetto - e soprattutto un servizio importante che viene elargito alla comunità”. I test si potranno prenotare direttamente in farmacia o telefonicamente al numero 0125 757340. I costi delle due analisi sono 40 euro per il tampone antigenico e 25 euro per il prelievo sierologico, con risultato garantito in una quindicina di minuti. Seguirà la comunicazione dei dati per registrazione dei flussi, elemento indispensabile per le notifiche e il monitoraggio alle ASL.

Servizio per la cittadinanza

Il servizio è stato attivato per la grande richiesta da parte dei cittadini, che vedono nella somministrazione dei test rapidi, sia antigenici su tampone nasale, sia sierologici su sangue in punta di dito, un’arma in più di cui il paese di dota per combattere il contagio, in sensibile rallentamento nell’ultima settimana. “Ne approfitto per ringraziare la Pro Loco quincinettese - ha concluso il primo cittadino- che ha messo a disposizione il gazebo, nell'ottica di una collaborazione per la salvaguardia della salute pubblica”.