Quindicenne travolto a Venaria: l'investitore è di Nole

L'uomo dopo l'incidente si è allontanato senza prestare soccorso. Alle forze dell'ordine ha detto di non essersi accorto di nulla

Quindicenne travolto a Venaria: l'investitore è di Nole
Cronaca 22 Ottobre 2016 ore 16:25

L'uomo dopo l'incidente si è allontanato senza prestare soccorso. Alle forze dell'ordine ha detto di non essersi accorto di nulla

E' un uomo di 44 anni, S.A., nato a Venaria ma residente a Nole, carrozziere a Fiano, l'automobilista che intorno a mezzanotte di ieri, venerdì 21 ottobre, ha investito un ragazzo di 15 anni. Il ragazzo nel corso della notte, purtroppo, è spirato. L'incidente è avvenuto al fondo di corso Garibaldi a Venaria: il giovane è stato immediatamente trasportato all'ospedale San Giovanni Bosco di Torino, ma purtroppo per lui non c'è stato nulla da fare. Dopo l'impatto, l'autista si era allontanato senza prestare soccorso, però è stato rintracciato in via Druento dai Carabinieri, grazie alle numerose segnalazioni. Per l'uomo è scattata la denuncia di omicidio stradale e omissione di soccorso. Alle forze dell'ordine avrebbe detto di non essersi accorto di aver investito una persona.