Cronaca

Raccolta differenziata disagi ancora a Leini

Sindaco e assessore hanno incontrato l'azienda che si occupa del servizio

Raccolta differenziata disagi ancora a Leini
Cronaca Rivarolo, 09 Aprile 2018 ore 10:28

Raccolta differenziata disagi ancora a Leini ed i cittadini si lamentano.

Raccolta differenziata disagi ancora a Leini

Troppi disservizi, troppi disagi all’utenza, troppi richiami e poche soluzioni e in tempi troppo lunghi. Insomma, la raccolta rifiuti fatta così non soddisfa. E i primi a non essere contenti dell’andamento sono il sindaco e l’assessore all’Ambiente, Raffaella Arzenton a cui arrivano segnalazioni, critiche, rimostranze. Addirittura l’opposizione aveva chiesto la rescissione del contratto con Seta. Cosa non fattibile, per gli accordi siglati in essere.

Incontro alla presenza del sindaco

Nei giorni scorsi il primo cittadino, Gabriella Leone, e l’assessore all’Ambiente hanno incontrato i vertici della Seta. Scopo dell’incontro, fare il punto della situazione alla luce dei disservizi che si sono verificati, per la raccolta delle varie frazioni, in diverse zone di Leinì. «Abbiamo ripercorso tutte le problematiche emerse negli ultimi mesi e i disagi lamentati dai leinicesi – spiega l’Arzenton - Alcuni problemi sono stati risolti non appena segnalati dal comune. Altre situazioni si dovrebbero normalizzare a breve, grazie all’inserimento di nuovo personale ed all’utilizzo di nuovi mezzi".

Richieste specifiche presentate dal Comune

"Da parte nostra, inoltre, abbiamo richiesto una maggiore attenzione per il parco San Valentino e per le altre aree verdi della città. La società sta, poi, provvedendo al lavaggio dei cassonetti dedicati alla raccolta dell’indifferenziato e della frazione organica. Saranno interessati dai lavaggi i cassonetti più grandi, non quelli in dotazione alle singole unità abitative».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter