Raccolta fondi per Candiolo: pannelli consegnati dai ragazzi del Faccio

I lavori riportano i simboli significativi del progetto: mele, scuola e ricerca.

Raccolta fondi per Candiolo: pannelli consegnati dai ragazzi del Faccio
Rivarolo, 25 Gennaio 2020 ore 11:19

Raccolta fondi per Candiolo: pannelli consegnati dai ragazzi del Faccio. Evento lo scorso 21 gennaio.

Raccolta fondi per Candiolo: pannelli consegnato dai ragazzi del Faccio

Martedì scorso, 21 gennaio, gli alunni della classe IV N Design Arte Ceramica dell’Istituto d’istruzione superiore 25 Aprile Faccio di Castellamonte hanno consegnato i pannelli in ceramica da arredo per interno ed esterno realizzati a testimonianza della raccolta di fondi a favore dell’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo. Si è trattato del momento conclusivo di una interessante attività didattica posta in essere in collaborazione con la delegazione del Canavese della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro e l’Assessorato all’Istruzione della città di Castellamonte.

Esposti anche a Castellamonte ed a Campo Canavese

I pannelli a basso o alto rilievo saranno esposti al Centro Congressi Martinetti del paese della ceramica, a Candiolo e alla Società cooperativa di Campo Canavese. Gli artefatti riportano i simboli significativi del progetto: mele, scuola e ricerca. Sono stati consegnati ai rappresentanti della delegazione canavesana della Fondazione Piemontese per la ricerca sul Cancro, Fiorenzo Goglio, Marino Girardi e Marino Capogna, del Sindaco, Pasquale Mazza, e dell’assessore, Chiara Faletto.

Insegnanti e studenti impegnati nel progetto

Nel progetto è stata impegnata la professoressa Sandra Baruzzi, i docenti di sostegno, Ornella Vassalli, Gaetano Ragno, Flavia Ferrara, e l’educatrice Federica Blandin. I liceali partecipanti sono stati: Bartelloni Carlotta, Casalegno Giorgia, Cavagliato Irene, Chiadò Rana Chiara, Ferrone Samuele, Filingeri Francesco, Fiorina Sofia, Fornengo Giuseppe Marcello, Gallina Teresa, Gallo RénuKa, Goglio Ilaria, Guglielmetti Massimo, Perrero Matteo, Taramasso Kanitha Sofia, Vallero Davide, Vegro Matteo.